Saharawi popolo sospeso


Prezzo:
Prezzo di vendita: 10,00 €
Descrizione

Reportage fotografico tra il popolo Saharawi che dasl 1975 è senza terra e lotta per ottenere il diritto all'autodeterminazione e per ritornare nella propria patria, l'ex Sahara spagnolo, l'odierno Sahara occidentale.

Dal 1975 vive in parte nei territori occupati e in parte nei Campi Profughi, cinque tendopoli, villaggi di sabbia sopra la sabbia, che ha creato in uno dei territori meno vivibili del pianeta, il sud ovest dell'Algeria, nel deserto dell'Hammanda di Tindouf, vicino al confine con la Mauritania.

Testi e fotografie di Walter Bellisi

Edizione 2014

Fai una donazione

L'attività del museo si basa sul volontariato e sulle donazioni.

Una tua donazione può contribuire affinchè le nuove e future generazioni possano trarre insegnamento dal proprio passato.

Crediti

        Link all'accreditamento dell'Associazione discendenti della 10a Divisione da Montagna                       

Questo sito utilizza i cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.