Donazione di oggetti al museo

Stai pensando di donare degli oggetti al museo ?

Il museo ha sempre fatto affidamento sulla donazione di oggetti che aiutino a conservare, ricostruire, spiegare, illustrare e interpretare le esperienze e la vita dei nostri avi collegate al periodo in cui sono vissuti. Ci pare una indispensabile e fondamentale necessità che permette di trasmettere e rinnovare questa conoscenza agli appassionati di storia, alle giovani generazioni e alle scolaresche che sempre più spesso visitano il museo.

Le offerte di donazione vengono valutate caso per caso secondo le linee guida fissate dal comitato direttivo del museo.

Vi preghiamo di contattarci preventivamente via email all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  descrivendo l'oggetto o gli oggetti che vuoi donare.


Altre informazioni utili sono:
Qual'è la storia dell'oggetto o degli oggetti ?
Dove, quando e chi lo ha fatto ?
Chi lo possedeva ?
Per cosa e quando è stato utilizzato ?
Ci sono delle storie su questo oggetto ?
In che condizioni di conservazione è l'oggetto ?
Se possibile è gradito l'invio di una fotografia che includa un righello o una penna per dare il senso delle proporzioni.

Le informazioni relative ai vostri dati saranno utilizzate solo nella gestione della donazione comunque secondo la nostra Informativa sulla Privacy

 
Cose da considerare prime di offrirsi per fare una donazione:
Discutere e condividere la donazione con tutti i membri della famiglia.
Una volta donato nessun oggetto può essere restituito.

 
Cosa fa il museo:
Raccogliamo materiale suddiviso per collezioni: Civiltà Contadina, Seconda Guerra Mondiale, Memorie Antiche. Le raccolte e conseguentemente le quantità e il tipo di oggetti esposti, previo la salvaguardia della qualità storica, sono direttamente correlati agli spazi disponibili. Anche se una parte di questi spazi è dedicata alla rotazione periodica di oggetti dai nostri magazzini a volte può accadere che, dopo un'attenta valutazione dei nostri curatori, alcune offerte di donazione possano essere rifiutate.

Essendo ufficialmente riconosciuto e adottando tutti i criteri di protezione e salvaguardia richiesti dalle Forze dell'Ordine il museo può accettare anche donazioni di armi già regolarmente denunciate all'autorità competente. In questo caso è comunque necessario adottare particolari procedure che sarà nostra cura spiegarVi approfonditamente. E' comunque da precisare che l'interesse museale in questo campo di riferisce ad oggetti antecedenti al 1950 ovvero che siano di interesse storico e artistico.

All'interno delle tipologie di collezioni sono benvenuti anche diari, lettere, fotografie, filmati. In questi casi la donazione prevede anche l'assenso e la liberatoria allo studio, alla pubblicazione in libri specifici e/o sul sito internet del museo fermo restando la citazione della provenienza.

L'invio degli oggetti al museo, una volta perfezionata la donazione, è a carico del museo. Quando possibile preferiamo organizzare un incontro presso il museo ove vogliate consegnare personalmente gli oggetti donati.

Ovviamente, previo vostro assenso, il vostro riferimento sarà inserito nell'elenco dei donatori o benefattori del museo.


Cosa non fa il museo:
Garantire l'esposizione costante e la digitalizzazione di tutti gli oggetti
Fornire valutazioni di prezzo di oggetti
Accettare oggetti proibiti quali il munizionamento attivo


CONTATTO:

E-mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fai una donazione

L'attività del museo si basa sul volontariato e sulle donazioni.

Una tua donazione può contribuire affinchè le nuove e future generazioni possano trarre insegnamento dal proprio passato.

Crediti

        Link all'accreditamento dell'Associazione discendenti della 10a Divisione da Montagna                     

Questo sito utilizza i cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.