Ceremony for Museum enlargements

     Il 1° Maggio 2011 è stato inaugurato il nuovo allestimento del museo di Iola di Montese. Dopo i lavori strutturali di ampliamento, durati due anni, ed il riposizionamento e ampliamento delle sale espositive, durato circa un mese, i percorsi della visita ai due temi museali, civiltà contadina e seconda guerra mondiale, sono stati resi più razionali e fruibili. Da allora gli oggetti esposti, distribuiti su 16 sale che occupano una superficie complessiva di circa 600 metri quadrati, possono essere osservati con più respiro ed illustrati dai volontari che guidano i visitatori in un viaggio a ritroso nel tempo, tra gli oggetti che hanno fatto la storia ai tempi dei nostri padri.

     All'inaugurazione erano presenti le autorità, e i reduci brasiliani che, come quelli americani, periodicamente visitano i luoghi dove hanno combattuto dal febbraio 1945 alla fine della guerra. Proprio nell’oratorio e nella canonica di Iola, dopo che i soldati della 10a divisione da montagna conquistarono le alture soprastanti il paese ed il paese stesso, i brasiliani impiantarono un posto di primo soccorso per i feriti. L’unica lingua in comune tra l’ufficiale medico e il parroco di allora era il latino e, all’interno del museo, è esposto un documento, scritto in latino, che i brasiliani lasciarono al paese in ricordo della loro permanenza.

Make a Donation

 The activities of the museum relies on volunteers and donations.
Your donation can help us so the new and future generations can learn from their past.

Credits

        Link all'accreditamento dell'Associazione discendenti della 10a Divisione da Montagna

                                      

Questo sito utilizza i cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.