Il museo ha compiuto 20 anni

on .

Logo del tour Ancora Italia 2012

Logo dell'associazione culturale Il Trebbo

Logo del museo
ANCORA ITALIA 2012 - MEMORIE ITALIANE

Sabato 23 e Domenica 24 Giugno 2012

IOLA DI MONTESE

     Dal 1963, ogni tre anni, i veterani della 10a Divisione da Montagna americana e i loro discendenti ritornano in Italia per visitare i campi di battaglia dove combatterono tra febbraio e maggio del 1945. Anche quest'anno, sabato 23 giugno, sono stati accolti nella piazza del paese dalle autorità, dai cittadini e dagli appassionati.

 

Posa delle corone ai caduti      La manifestazione è iniziata con la posa di una corona alle lapidi in commemorazione di John Parker Compton (1925-1945), che fu ucciso da un cecchino tedesco in località Cardinale sotto monte Terminale, e alla 10a divisione da montagna i cui soldati combatterono sui monti adiacenti il paese che fu liberato il 3 marzo 1945.

    La cerimonia è proseguita con il conferimento della targa di "Museo di qualità" da parte della dott.ssa Laura Carlini quale responsabile dei Servizi Musei e Beni Culturali dell'Istituto per i Beni Artistici Culturali e Naturali della Regione Emilia Romagna.

    A seguire hanno preso la parola il sindaco di Montese, Sig. Luciano Mazza, il presidente del gruppo culturale "Il Trebbo", Sig. Erminio Bernardi, che gestisce il museo sin dalla sua costituzione nel 1992 e Mr Val Rios, Presidente dell'associazione dei discendenti della 10a Divisione da Montagna che, nel 2010, ha concesso al museo di Iola di Montese il riconoscimento di museo ufficiale della 10a sulla Linea Gotica.


Pubblico e autorità hanno poi visitato il museo e le sue sale, aggiornate con nuove collezioni, che hanno raggiunto i 5.000 oggetti esposti.

 

Esposizione di mezzi militari dell'epoca 

   Sulla piazza erano allestiti banchetti di militaria ed erano presenti diversi mezzi dell'epoca che hanno accompagnato i veterani e i loro famigliari a visitare le trincee sui monti adiacenti. L'organizzazione ha offerto, quindi, aperitivo e pranzo.

    Infine si sono tenuti i discorsi di ringraziamento che, sopratutto da parte degli ospiti americani, sono stati decisamente calorosi per l'accoglienza ricevuta.

    Nelle gallerie fotografie trovate l'illustrazione degli eventi della giornata. Un ringraziamento particolare và ai ragazzi che con entusiasmo hanno offerto il loro tempo e mezzi per la riuscita della manifestazione e agli organizzatori per la loro dedizione e impegno.

 

 

 

 



 

 

Fai una donazione

L'attività del museo si basa sul volontariato e sulle donazioni.

Una tua donazione può contribuire affinchè le nuove e future generazioni possano trarre insegnamento dal proprio passato.

Crediti

        Link all'accreditamento dell'Associazione discendenti della 10a Divisione da Montagna                     

Questo sito utilizza i cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.